fbpx

Info e appuntamenti: 339.3383681spaziokedos@gmail.com

Categoria: Blog

Blog
La ricerca del benessere é un obiettivo sempre più diffuso tra uomini e donne: massaggi, yoga, alimentazione equilibrata, meditazione… sono solo alcuni degli strumenti a cui si accosta chi vuole prendersi cura di sé.
In questo blog, voglio condividere con voi, alcune temi da cui prendere spunto per vivere al meglio la nostra vita quotidiana e non solo.

Indispensabili !

Ecco gli oli essenziali che porto in vacanza. Mi “salvano ” in tante situazioni e lo spazio che occupano è veramente minimo.

Sceglili naturali al 100%, sono il prodotto più pregiato del mondo vegetale !

Lavanda

“Tonifica i nervi” svolgendo un effetto riequilibrante ed è indicata sia in situazioni in cui prevalgono ansia e nervosismo, sia in momenti di malinconia, apatia e tristezza.

Pianta mercuriana indicata per tutti gli squilibri legati allo stress.

Se hai di mal di testa due gocce di lavanda massaggiata in corrispondenza delle tempie, dei polsi e della nuca alleviano il dolore e la tensione.

Se hai  la pelle accaldata o arrossata dopo essere stata al sole, l’aggiunta di qualche goccia di lavanda all’idratante doposole rinfresca e decongestiona la pelle.

Qualche goccia sulla pelle fa allontanare le zanzare e diventa lenitivo se la zanzara ci ha già punto.

Utilizzata come profumo personale crea un’aura luminosa che attrae energie favorevoli.

Fonte: Olfattiva)

Tea tree

Svolge un’azione disinfettante  e antimicrobica, promuove la cicatrizzazione, ha proprietà antinfiammatorie.

Può essere applicato sulla pelle, per acne, tagli, piccole ustioni, punture di insetti, herpes, infezioni da funghi che colpiscono la pelle e le unghie, afte e gengiviti del cavo orale e vaginiti.

Per uso a livello di mucose (orali e vaginale) va sempre diluito o in olio vegetale o acqua 4-5 gocce in un bicchiere, 5 gocce per lavande vaginali.

(Fonte : Olfattiva)

Basilico

Accresce l’energia, la concentrazione, l’entusiasmo e il coraggio.

Rivitalizza e rinvigorisce la mente stanca, allontanando stress e tensioni. Antidepressivo e cefalico, dissipa i pensieri ricorrenti che abbassano lo stato vitale.

(fonte: Olfattiva)

Nota: mi piace molto come profumo personale….frizzante e rivitallizzante.

 

Menta

La Menta La sua freschezza repelle insetti e parassiti, allontana la nausea e le cefalee, le vertigini e il “mal d’auto”.

Può essere massaggiata (in diluizione in olio vegetale o crema):

su pancia e addome, è un antispastico, tonico e digestivo davvero efficace: stimola il flusso biliare, contrasta la formazione di gas, combatte nausea e alitosi.

Sulle gambe quando sono gonfie e doloranti, anche dopo l’attività sportiva.

Analgesica e cefalica, combatte attivamente il mal di testa: da usare sia in diffusione che su tempie, nuca e polsi all’ interno di una crema o di un olio vegetale di base.

(fonte: Olfattiva)

Acque aromatizzate – Infused waters

Estate ! Aiutiamo il nostro corpo a mantenersi idratato con le acque aromatizzate naturali fatte in casa e preparate con la frutta fresca  matura e con erbe aromatiche.

Sono rinfrescanti senza zuccheri aggiunti e dal sapore gradevole, idratano e disintossicano il corpo.

Puoi usare caraffe o barattoli di vetro con chiusura, l’acqua andrà filtrata prima di berla, se vorrai utilizzare la frutta per preparare una macedonia.

Vanno conservate in frigo da 1 a 12 ore prima di berle.

Potrai usare la tua fantasia per creare acque dal gusto particolare.

In generale in  1 litro di acqua aggiungi circa 200 grammi di frutta e/o verdura.

 

Ecco le ricette che preferisco:

Antiossidante  #anguria* a cubetti e fogli di menta

Tonificante #cetrioli* e limoni a fette con basilico

Vitamine #pesche* a pezzi con fette di limone

Detox #pesche* a pezzi fette di cetriolo e di limone e foglie di basilico

Digestivo e stimolante #fette di limone (mezzo limone) e un pezzetto di radice di zenzero* a fettine

Ananas #pezzi di ananas* e foglie di menta

*Zenzero à azione antinfiammatoria, depurativo, contrasta la formazione di gas intestinali, migliora il flusso sanguigno e ti aiuta a perdere peso.

*Cetriolo à un aiuto per combattere la ritenzione idrica e l’accumulo di grassi.

*Ananas à antinfiammatorio, aiuta a combattere la cellulite

*Pesca à ricca di vitamine e Sali minerali, disintossicante, aiuta l’intestino pigro.

*Anguria à antiossidante, depurativa, idratante

Come raggiungere lo Stato di Coerenza?

L’HeartMath Institute ha messo a punto una Tecnica Rapida Per La Coerenza Cardiaca (The Quick Coherence Technique®).

Questa  tecnica ti consente di creare uno stato coerente, accedi

all’ intelligenza del cuore e ti apri volontariamente allo stato intuitivo.

Ti aiuta inoltre a rilasciare lo stress, bilanciare le emozioni e sentirti subito meglio.

 

Eccola:

1 –> Rivolgi l’attenzione verso il tuo Cuore

Chiudi gli occhi e focalizza la tua attenzione al centro del petto, esattamente nel tuo cuore. Aiutati con una mano, appoggiandola sul cuore. Questo gesto ti aiuterà a mantenere la tua attenzione sulla zona del cuore.

2 –> Il respiro del Cuore

Fai dei respiri profondi e osserva il respiro. Immagina che ogni respiro  attraversa la zona del cuore. Senti che ogni inspiro passa attraverso il cuore e ad ogni espiro l’aria di nuovo attraversa il cuore.
Continua a respirare fino a trovare un ritmo interiore che ti faccia sentire bene.

3 –> L’ Emozione del Cuore

Mantenendo l’attenzione sul cuore e la respirazione, fai nascere dentro di te un’emozione positiva. Pensa a qualcosa a cui sei grato, ad un gesto gentile, ad una persona che ami, ad un momento in cui ti sei sentito particolarmente felice, o ad un posto speciale.

Questo è il passo più importante.

Puoi mettere in pratica questa tecnica ogni volta che vuoi connetterti con l’intelligenza del tuo cuore, o quando ti senti sopraffatto da emozioni negative come frustrazione, rabbia, ansia o stress.

Puoi mettere in pratica la tecnica Quick Coherence® in qualsiasi momento, ovunque, e senza dare nell’occhio.

In breve tempo otterrai risultati inaspettati.

[Fonte: Istitute of HeartMath® – www.heartmath.org – coerenzacardiaca.com]

Il primo gesto d’amore è prenderti cura di Te !

Ma da dove cominciare ?

Probabilmente stai pensando: “ non ho tempo!”

Piccoli cambiamenti possono portare ad un cambiamento importante.

Il momento migliore per iniziare è adesso.

Ma vediamo a piccoli passi cosa puoi fare per cominciare a portare il cambiamento nella tua vita e iniziare a prenderti cura di te.

Certo dirai che non è facile perché le abitudini ci sovrastano e sono dure a “morire”, ma si comincia a piccoli passi, scegliendo di farlo e determinati a vincere…. ce la puoi fare.

Vedrai aumentare il tuo ben-essere, la tua consapevolezza e affronterai la vita con più entusiasmo e determinazione.

Ecco il primo piccolo passo:  dare l’imprinting alla giornata.

Quindi partiamo dalla mattina ci alziamo un po’ prima del solito, mezz’ora, un’ora , dipende da cosa vorrai fare.

Ecco qualche idea:

Un esercizio di respirazione :

Sdraiati in posizione supina, con le braccia rilassate lungo il corpo e i piedi leggermente divaricati, poggia la mano sinistra sulla pancia e la mano destra sopra il petto vicino alla clavicola con le braccia rilassate. Questo ti permetterà , le prime volte, di verificare il ‘percorso dell’aria’. Espira completamente dal naso (se ti riesce difficile espira dalla bocca socchiusa), poi inspira lentamente col naso riempiendo  prima  la pancia (mano sinistra) poi fai  salire l’aria al torace e infine espandendo il torace fino a sentire l’espansione a livello delle clavicole (mano destra), quindi trattieni il respiro(pausa a polmoni pieni) per 3 secondi. Ora espira lentamente dal naso (se ti riesce difficile espira dalla bocca socchiusa), contraendo l’addome (pancia indentro) e diminuendo il volume del torace fino ad aver espulso tutta l’aria dai polmoni, quindi fai una pausa a polmoni vuoti (pancia piatta) di 3 secondi.

Puoi ottenere una respirazione profonda e consapevole. 

http://www.angelapellicani.it/larte-del-respiro/

 

La Recitazione di un mantra come centratura per essere presente a te stessa/o

“Ommmm….” O qualsiasi altro mantra che ti risuoni.

 

La  meditazione, da quella silenziosa (es. vipassana) a quella attiva (es. meditazioni  Osho).

La cosa importante è rispettare le tue esigenze, il tuo sentire, quello che fai con piacere.

Se hai più bisogno di ‘scaricare’ tensioni e stress l’ideale sarà quella di tipo attivo.

 

Se già segui un corso di  Yoga o Tai ji o Qi Gong potrai eseguire una pratica personalizzata.

 

Stretching dei meridiani energetici.

http://www.angelapellicani.it/stretching-energetico-il-movimento-che-libera-lenergia/

 

I 5 Tibetani.

 

Questo ti farà vivere la giornata con più energia, più positività e così comincerai a diventare più responsabile della tua vita lasciando andare le influenze e i condizionamenti del mondo esterno: televisione, pubblicità, mode  ecc.

 

Tutto quello che ci accade non è un caso, ogni problema ostacolo, quello che si frappone tra noi e il nostro obiettivo sono solo prove da superare che la vita ci pone davanti, ma ci servono per poi poter arrivare a raggiungere il nostro sogno, il nostro obiettivo.

Il significato di un ostacolo o un problema è vuol dire semplicemente che non siamo ancora pronti a realizzare il nostro sogno, c’è qualcos’altro da imparare prima di poterlo realizzare.

 

Quando inizio la giornata con la meditazione e lo stretching energetico é come se mettessi un paio di occhiali diversi. Ho più ottimismo, più positività, più determinazione.

Insomma la giornata si illumina e l’ombra affievolisce.

Certo non tutte le mattine è possibile, ma la costanza ci premia.

 

Secondo piccolo passo : cambiare il proprio stile alimentare è importante.

Sappiamo che ci sono cibi non proprio “benevoli” nei nostri confronti, altri che dovremmo eliminare o limitare. Anche questo cambiamento si può fare a piccoli passi, procedo a giorni  alterni in cui si assume quel cibo,  poi piano piano diventano sempre più i giorni della settimana in cui non si assume fino ad averlo eliminato, e il cambiamento è avvenuto. Per gli zuccheri aggiunti è meglio un cambiamento drastico.

 

Mettere in pratica una nuova abitudine per 21 giorni crea il cambiamento, perché iniziano a modificarsi le sinapsi del cervello.

Possiamo vivere con consapevolezza e leggerezza senza farci coinvolgere dal turbinio del mondo.

Creiamo una connessione mente/cuore la nostra Ombra si Illumina, ed è come metterci un paio di occhiali diversi, vediamo tutto in modo diverso, e questo ci permetterà di conseguenza di porre anche azioni differenti.

E il cambiamento è fatto !

 

Love&Light&Gratitude

Buon cambiamento

AngelaYuvaPellicani

Cuore e Cervello

Da un’intervista a Gregg Braden :

Il campo elettromagnetico del cuore

“La nuova scienza sta dimostrando che il cuore umano, in cui si originano le nostre emozioni, produce un campo magnetico molto potente, 5.000 volte più potente del campo magnetico del cervello. Ciò significa che quando proviamo una forte emozione, il nostro cuore crea un potente campo magnetico. E ciò che hanno osservato gli scienziati è che quando milioni di persone provano un sentimento emotivo nello stesso istante, questo è talmente potente da poter influenzare il campo magnetico che collega ogni forma di vita sulla Terra.

Quello che gli scienziati hanno notato è che quando creiamo un’esperienza di amore, di gratitudine o di comprensione nel nostro cuore, questa invia un segnale al nostro cervello e quando questo segnale viene ricevuto dal cervello genera quella che viene chiamata coerenza (coerenza cuore-cervello). La coerenza è stata effettivamente misurata scientificamente come un segnale elettrico molto basso, pari a 0,10 Hz, o 0,10 cicli al secondo. Dunque quando proviamo un sentimento che crea il valore di 0,10 Hz, si dice che “siamo in coerenza” e adesso sappiamo che la nostra coerenza personale è anche parte della coerenza collettiva del pianeta. Ed ecco perché si tratta di una cosa positiva: in presenza della coerenza, diventiamo più buoni e meno aggressivi.

Nello stato di coerenza, siamo più disposti a risolvere i nostri problemi discutendone, senza guerre. Nello stato di coerenza la nostra forza di carattere, la nostra risolutezza, è molto forte, riusciamo a pensare meglio, a risolvere i nostri problemi.

La coerenza è un fattore molto positivo, sia a livello personale che globale. Se siamo in grado di creare nelle nostre vite personali questa coerenza di comprensione, gratitudine e amore, allora creiamo la pace e la guarigione di tutto il mondo. Ed è questo il grande mistero delle profezie e delle predizioni dei nostri antenati: essi non erano in grado di predire i risultati del nostro momento storico perché non potevano sapere se avremmo trovato il modo di creare questa coerenza nei nostri cuori.”

Salute e Benessere

Il concetto di salute così come adottato dall’OMS nella sua carta fondativa del 1948 : “La Salute è definita come “stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non semplice assenza di malattia o infermità”.

“Lo stato di benessere è uno stato d’animo con il quale la persona si sente in grado di realizzare i suoi progetti nella vita con un senso di amore, libertà e felicità.”    N. Butto

 Lo stato di Benessere dipende da :

La risonanza tra le diverse componenti dell’essere umano: corpo, psiche e anima.

La risonanza tra le tre parti dell’Anima: anima animale, anima umana e spirito guida.

La costituzione biologica.

I conflitti psicologici.”

Nader Butto

Il nostro cammino

“Amore è la via, Felicità è il segno, Luce è lo scopo” Nader Butto 

Se facciamo tutto con amore ci sentiamo felici e la felicità è il segno che siamo sulla nostra strada, non è lo scopo. Lo scopo è invece la luce perché dalla luce siamo arrivati e alla luce torneremo.

Il momento giusto è adesso

Condivido pienamente questa canalizzazione di C. Vignato dal libro Akasha, che riporto parzialmente:

“……….. E’ importante che tutte le persone si adoperino per un lavoro di consapevolezza personale che può essere fatto in maniera molto più veloce di prima, ma è urgente che venga fatto.

Ognuno può trovare l’aiuto che gli è più consono, perché oramai è tempo di fioritura di terapeuti, inviati di luce, di tecniche di natura superiore e quant’altro, tutto è molto più fruibile e disponibile.

Ognuno si prenda cura del proprio mondo interno perché è la prima cosa da farsi.

Il momento giusto è adesso,

non ci sono date future, è adesso che la coscienza collettiva del pianeta Terra (e non solo) sta cambiando frequenza e questo viene fatto per il bene comune, per un bene più grande.

Il bene comune è fatto dal bene di ogni singolo essere vivente di ogni razza e genere per il bene comune di dio padre/madre/la creazione che siete Voi. Perciò è importante che tutti collaborino consapevolmente comprendendo che il lavoro che esercitano su di sé, l’andare ad illuminare con la torcia le proprie oscurità, è importantissimo anche per il benessere collettivo personale delle anime che verranno…….”

Le tre “attitudini mentali corrette”

1 Considerare positivamente tutte le cose.

2 Non dimenticarsi di ringraziare

3 Non brontolare

E’ dimostrato che i pensieri positivi si ripercuotono anche sulla salute fisica, per esempio rafforzando il sistema immunitario.

La gratitudine può essere un sentimento basilare ed è quindi importante non dimenticarsene.

L’energia segue l’attenzione: quando siamo coscienti della gratitudine, emaniamo delle vibrazioni corrispondenti e ne attraiamo di analoghe. Ciò significa che tenderanno a verificarsi sempre più situazioni per le quali essere grati.

Tratto dal libro: “La fonte dell’eterna giovinezza” Nobuo Shioya

 

Dare e Ricevere

” La Legge del Dare e del Ricevere

L’Universo opera attraverso uno scambio dinamico – dare e ricevere sono aspetti differenti del fluire dell’energia nell’Universo. Nella nostra disponibilità a dare quello che cerchiamo, facciamo sì che l’abbondanza continui a circolare nella nostra vita.


Affinché la Legge del Dare abbia effetto bisogna impegnarsi a seguire i seguenti passi:

1) Dovunque vado e chiunque incontro, porterò con me un dono per loro. Il dono può essere un complimento, un fiore o una preghiera. Oggi, darò qualcosa a tutti quelli con cui entro in contatto, dando così inizio alla circolazione della gioia, dell’abbondanza e dell’affluenza nella mia vita e nella vita degli altri.

2) Oggi, riceverò con gratitudine tutti i doni che la vita ha da offrirmi. Riceverò i doni della natura: la luce del sole, il canto degli uccelli, la primavera o la prima neve d’inverno. Sarò anche aperto e ricettivo a tutti i doni che mi vengono dagli altri, sia che sia sotto forma di doni materiali, denaro, complimenti o preghiere.

3) Mi impegno a far sì che l’abbondanza continui a circolare nella mia vita dando e ricevendo i doni più preziosi della vita: cura,affetto, apprezzamento e amore. Ogni volta che incontro qualcuno, silenziosamente augurerò loro felicità, gioia e sorrisi.”

Deepak Chopra

Chiama per un appuntamento

339.3383681

Operatrice Olistica disciplinata ai sensi della legge 4/2013 iscritta SIAF Italia n. ER2445P-OP.
P.IVA 02368260390 - CF. PLLNGL57T67H645X

Bologna

presso GENERATIVA
Laboratorio di Esperienze Evolutive

Via Alessandrini 11

Imola (BO)

presso Centro Settimo Cielo
via Cavour 25/c